#cosamimettedibuonumore!

In questo periodo di quarantena, non ci sono molte cose che mi fanno stare bene come quando la situazione era ancora normale; per esempio mi mancano molto i miei compagni e i miei amici, mi manca il mio sport, la pallavolo, ma soprattutto uscire, anche per una semplice passeggiata. Però, a parte tutto ciò, delle cose positive ci sono anche in questo brutto periodo. Innanzitutto ho avuto l’opportunità di riflettere molto sul valore di cose e azioni che prima davo per scontate. Sono riuscita a capire la vera importanza di andare a scuola, di cui spesso mi lamentavo, di stare in compagnia, di fare sport o di uscire: questi sono tutti gesti che, nella loro piccolezza, hanno un grandissimo valore. Grazie a ciò ho capito davvero quanto sono fortunata. Nonostante i problemi ci sono diverse cose che mi mettono di buon umore, come passare del tempo con la mia famiglia, cosa che prima non facevo molto spesso, guardare film o serie TV, leggere, fare videochiamate con gli amici, fare esercizi sportivi e stare all’aria aperta. Ho la fortuna di avere un giardino! Ma tra queste cose, quella che più di tutte mi fa stare bene, è vedere i miei amici e le mie amiche, anche se tramite uno schermo, perché loro mi mancano davvero tanto. Infatti, non vedo l’ora di riabbracciarli quando tutto questo finirà.

Sicuramente, quando questa situazione passerà, vedrò molte cose con occhi diversi e vivrò anche diversamente, perché il periodo che stiamo passando rimarrà nel mio cuore e lo ricorderò sempre. Però credo che non solo io, ma tutti quanti ne usciranno cambiati e vivranno in maniera diversa rispetto a prima, segnati da questa esperienza che,  secondo me, ci sta insegnando molte cose.

Scritto da:
Benedetta Carbonetti 3°D

Potrebbero interessarti anche...