Dal 13 ottobre settimana Erasmus presso la scuola “Patrizi”

Da anni la scuola “M.L.Patrizi” partecipa ai progetti europei Erasmus, che prevedono la mobilità di docenti e studenti in Paesi europei partner. A riguardo è stata intervistata la prof.ssa Francesca Ghelfi, coordinatrice dei progetti.

1. PROFESSORESSA A QUALE EVENTO SI STA PREPARANDO LA SCUOLA “M.L. PATRIZI”: CHI VIENE E PER QUANTO TEMPO?

 La scuola si sta preparando ad accogliere una delegazione del progetto Erasmus+ di dodici insegnanti e diciannove ragazzi  che saranno ospiti della nostra scuola dal 13 al 18 ottobre .

 

 

2. COME SI CHIAMA IL PROGETTO ERASMUS AL QUALE PARTECIPA ATTUALMENTE LA SCUOLA?

Il progetto si intitola  “OUR HEALT IS OUR WEALTH”.

3. QUALI FINALITA’ SI PREFIGGE QUESTO PROGETTO?

Tale progetto  ha lo scopo di promuovere l’educazione alla salute nella scuola, attraverso lo sviluppo di abilità e atteggiamenti che mettano lo studente in grado di scegliere in modo autonomo e consapevole stili di vita sani e abitudini alimentari corrette.

4.QUALI STATI PARTECIPANO AL PROGETTO CHE STA PER INIZIARE? CHE ETA’ AVRANNO GLI ALUNNI OSPITI E DOVE ALLOGGERANNO?

Gli ospiti provengono dalla SPAGNA, dalla LITUANIA, dall’IRLANDA, dal PORTOGALLO e dalla POLONIA. Gli alunni hanno un’ età compresa tra gli 11 e I 15  anni e alloggeranno presso famiglie di studenti recanatesi della nostra scuola.

 

5. QUAL E’ IL PROGRAMMA PREPARATO DALLA SCUOLA PER QUESTO EVENTO?

 Il programma prevede una serie di attività da svolgere all’interno della scuola,  laboratori all’aperto e visite alla scoperta del patrimonio culturale e ambientale locale. In particolare la settimana sarà scandita nel modo che segue: il primo giorno gli ospiti saranno accolti nella scuola con una festa di benvenuto che si terrà nell’atrio dell’istituto e nel pomeriggio si recheranno alla fattoria didattica Arcobaleno per la raccolta dell’uva e la preparazione della pizza; il giorno seguente è programmata la visita alle Grotte di Frasassi; il terzo giorno nel cortile della scuola sarà effettuata la raccolta delle olive, la visita al frantoio Fuselli di Recanati, la preparazione di un unguento e nel pomeriggio gli ospiti saranno accompagnati a visitare Recanati; il quarto giorno sono previste attività all’interno della scuola e il quinto giorno la visita alla cooperativa sociale Terra e vita, dove si terrà la cena conclusiva di saluto.

 

 

 

 

6. QUALI ATTIVITA’ PREVISTE SONO PIU’ SIGNIFICATIVE PER IL CONSEGUIMENTO DEGLI OBIETTIVI DEL PROGETTO?

Tutte le attività sono utili e significative, sia quelle condotte nei locali della scuola sia quelle che si svolgono all’esterno alla scoperta delle tipicità locali sia la possibilità per i ragazzi di avere ospiti in casa e di essere a loro volta ospitati e di comunicare in inglese.

 

 

 

7. A QUALI ALTRI PROGETTI ERASMUS PARTECIPA LA SCUOLA “M.L PATRIZI”? QUALI SONO I PROSSIMI APPUNTAMENTI?

Attualmente non c’è nessun altro progetto Erasmus in corso. Altri appuntamenti saranno in primavera, in Portogallo e in Lituania.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scritto da:

Elma E., Lucrezia F.

Potrebbero interessarti anche...