La Secondaria esplora il Monte Conero

Finalmente dopo un anno di chiusure tutti gli studenti ele studentesse delle classi seconde della scuola media Patrizi sono riusciti ad andare il 5 Novembre 2021 in gita al Monte Conero.

Appena arrivati a destinazione ad attendere le classi c’erano tre guide che avrebbero spiegato qualche curiosità sul Monte. Esso comprende quattro Comuni, che sono Numana, Ancona, Sirolo e Camerano; qui trovano il loro habitat naturale alcuni tipi di piante come ad esempio il Corbezzolo, l’Edera, il Leccio, la Rubbia ecc. Parte del Monte Conero nell’antichità è stata disboscata per utilizzare la legna per riscaldarsi, far spazio a vari tipi di coltivazioni e all’allevamento di alcuni animali. Ivonne , guida della classe 2°A , ha anche spiegato i diversi tipi di specie animali che vivono in questo ambiente che sono la volpe, il lupo, il cinghiale ecc. Solo la caccia al cinghiale è attiva ma essa prevede che metà dell’animale venga lasciato nel parco come cibo per gli animali selvatici, quindi soltanto una parte se ne può portar via.

Successivamente le classi si sono incamminate e sono andate prima al Belvedere Nord, dal quale hanno potuto ammirare una vista mozzafiato dalla baia di Portonovo fino ad Ancona, poi sono andate ai Piani di Raggetti sostando su delle panchine. Dopo questa piccola pausa si sono nuovamente incamminate per ritornare ai pullman che le hanno portate al centro di Sirolo, in un parco, dove si sono fermate per fare pranzo. 

Nel primo pomeriggio gli alunni e le alunne si sono diretti a Portonovo per fare l’Orienteeringh ovvero una gara a tempo. Suddivisi in squadre, dovevano trovare nel bosco diciannove lanterne sulle quali c’erano scritte due lettere. Ivonne ha spiegato alla classe 2°A che cosa dovevano fare e Maurizio ha affidato ai vari gruppi una bussola e una cartina dove c’erano scritti dei numeri che indicavano dove si trovavano le lanterne. Alla gara hanno partecipato anche alcuni professori e professoresse ma la squadra che ha vinto era composta soltanto da alunni e più precisamente da: Serrani Mattia, Bentivogli Francesco, Russo Christian, De Bellis Andrea, Maceratini Mattia, Benedetti Tommaso e Annibale Federico.

L’ultima tappa è stata ai laghetti e alla spiaggia di Portonovo.

A malincuore gli alunni sono poi ritornati ai pullman direzione casa dove sono arrivati verso le 18:00. 

Dopo tanto tempo chiusi in casa questa è stata una bellissima esperienza di ritorno alla normalità.

Scritto da:

Angelica A. e Aurora M., cl 2A

Potrebbero interessarti anche...