PROFESSIONE REPORTER

“Ci colleghiamo ora con il nostro inviato in Norvegia…” Le video lezioni di geografia della 2^A e della 2^B, da aprile a giugno, si sono aperte più o meno così, dando poi la parola al reporter del giorno per presentare i Paesi europei della Regione scandinava, baltica, adriatica, danubiana, russa e del Mediterraneo orientale. Dopo una prima parte dell’anno dedicata ad individuare, con la guida dell’insegnante, gli aspetti più rilevanti di un Paese dal punto di vista ambientale, sociale ed economico, gli alunni si sono calati nel ruolo di reporter per far conoscere ai compagni le caratteristiche e le curiosità di altre nazioni, mettendo in pratica le abilità precedentemente acquisite. Quando è stato possibile il Paese è stato assegnato all’alunno che ha avuto un contatto diretto con esso o perché originario di lì o per averlo visitato, in modo che il lavoro fosse ancor più personalizzato e arricchito dall’esperienza vissuta. Durante la presentazione il resto della classe è stato invitato a prendere appunti sul quaderno, per affrontare al meglio la verifica finale di ascolto. I protagonisti del giorno, infatti, alla fine della presentazione assumevano le vesti di insegnanti e sceglievano dei compagni a cui rivolgere le domande preparate finalizzate a fissare gli aspetti più importanti del Paese. Il percorso ha messo in gioco varie abilità degli alunni (selezionare le informazioni, realizzare un power point, relazionare su un argomento, prendere appunti…) ma ha permesso soprattutto di conoscere la bella e ricca diversità del nostro continente.

SCHEDA PROGETTO
Scritto da:
Prof.ssa Piccinini Catia

Potrebbero interessarti anche...